CHI SIAMO SETTORI ATTIVITA' INFORMAZIONI
HOME
CUS D'ITALIA
ISCRIVITI !
LINK UTILI


CNU BASKET 2007 - JESOLO
CUS GENOVA - CUS REGGIO CALABRIA


Cus Genova - Cus Reggio Calabria 96-59
(33-14,15-23,22-6,22-16)
Genova:Torrieri 6,Del Sorbo 14,Bellavita 14,Ciarlo 10,Grazzi 6,Gilardino 6,Muratorio 1,Reffi 17,Nasciuti 4,Benzo 2,Parentini 8,Prandi 5.All Caorsi
Reggio Calabria:Puccia 11,Marra,Ieria 6,De Angelis 11,Genovese ,Nicosia 10,Franco 2,Iulianello,Paleologo,Tramontana 10,Rizzieri 6,Chiappalone 2.All Beatino
Arbitri Maniero di Mestre e Boscolo di Sottomarina

 

Esordio poco convincente al Cnu 2007 per il Cus Reggio Calabria.L'avversario, non era certamente una squadra facile da affrontare considerando che a sfidarsi in questa fase finale sono gli otto team più forti della penisola.
Cus Reggio in campo con Tramontana e Nicosia sotto canestro, Giacomo Genovese e De Angelis sugli esterni con Rizzieri nel ruolo di PlayMaker. Il quintetto ligure risponde con il lunghissimo Bellavita sotto canestro,Torrieri play, capitan Reffi e Del Sorbo pronti a colpire dalla lunga e Prandi in ala grande.
La partita inizia con un sostanziale equilibrio e con i reggini che tengono botta con due canestri di Nicosia ed una tripla a testa per Rizzieri e De Angelis.Dall'altra parte è il "cecchino" Reffi a finalizzare con successo.
Genova, sempre nel primo quarto, mette la freccia, sfruttando qualche errore di troppo dei reggini.Primo parziale devastante ed allungo ligure fino al 33 a 14 che chiude il primo periodo di gioco.
Nel secondo quarto, è veemente la reazione dei reggini.Coach Beatino indovina il quintetto con tre lunghi sul parquet che segnano la rimonta calabrese.Carmelo Puccia diventa super protagonista segnando sei punti consecutivi(ne metterà otto nella frazione), Genova riesce a non farsi raggiungere nel punteggio grazie alle percussioni di Del Sorbo, d'impatto le prestazioni di Franco,Marra e Ieria.
I reggini vanno all'intervallo galvanizzati dalla splendida reazione che chiude il secondo parziale con un + 8 nel quarto a favore,ed un 48 a 37 scritto sul tabellone luminoso per il Cus Genova.
I due quarti a seguire rilevano una sola squadra nell'impianto di Jesolo.Genova riparte alla grandissima vincendo la terza frazione con una grande difesa. Rizzieri(6) e soci segnano solo sei punti nel quarto, per la festa degli avversari che arrivano in tranquillità alla quarta frazione.Spazio per tutti gli effettivi nell'ultimo periodo che scivola via con tanti contropiedi del quintetto in casacca rossa che chiuderà il match sul 96-59.
In doppia per i reggini vanno i tre lunghi Puccia(11),Tramontana(10),Nicosia(10) ed il tiratore De Angelis(11).

 


1

2

3

4

5

6

ritorna all'indice
Web Master Web Master
Cus Reggio Calabria - Organo periferico del C.U.S.I. - Persona giuridica riconosciuta con D.P.R. 30 Aprile 1968 n. 770
Ente di promozione sportiva riconosciuto con delibera n.116 del 22 Febbraio 1979 - Consiglio Nazionale C.O.N.I.